Chiudi
Logo Calvi & Partners nero su bianco

Projects

Contatti

News

Content Marketing

Considera di cambiare il tuo mantra da vendere sempre ad essere sempre d’aiuto

Non venderai mai nulla se non sai raccontare nulla

Dice Seth Godin che il Content Marketing è l’unico marketing rimasto. Perché il contenuto crea relazioni, le relazioni si basano sulla fiducia, la fiducia porta conversioni.
Per poter essere vincente, la tua comunicazione online si deve basare sulle logiche del content marketing. Cioè offrire un marketing dei contenuti di qualità. In breve, proporre risorse e informazioni originali, utili, aggiornate e ottimizzate per il Web.
Solo così è possibile coinvolgere e fidelizzare la propria clientela, attuale e potenziale.

Sappiamo che non è semplice. Per questo il nostro team redazionale è a tua disposizione. Per creare, gestire e condividere contenuti Web Oriented.
Sono tre gli obiettivi di content marketing che perseguiamo: reach, engagement e conversioni. Vanno definite con precisione le metriche essenziali per tutti e tre.

Se non sai come, ci occuperemo per te dei tuoi contenuti nei più diversi contesti: commerciale, turistico, istituzionale, culturale, sociale, aziendale… Dal sito web più semplice ai progetti online più complessi.

Il marketing non è più solo questione di cosa sai produrre, ma di quali storie sai raccontare

I nostri Web Editor ti possono seguire in tutte le fasi del processo creativo:

  • reperimento delle informazioni;
  • produzione di contenuti;
  • divulgazione del messaggio;
  • formazione del tuo personale.

Un brand è anche una storia che si sviluppa attraverso i punti di contatto con i clienti ed è questo che loro si aspettano. Ti aiutiamo a far sentire loro ciò che hai da offrire. A fare in modo che i consumatori siano gli eroi delle tue storie.

Nel 1996 Bill Gates per la prima volta prospettava in un post un’dea divenuta successivamente una pietra miliare del marketing: «Content is king» chiarendo che «il contenuto è dove mi aspetto che si genererà il reale guadagno su Internet».
Dopo un quarto di secolo, le aziende ne hanno ben compreso l’importanza rivestita nelle più diverse strategie. Oggi si dedicano sempre più alla creazione di contenuti rispetto al passato. E nonostante si parli di saturazione dei contenuti e corsa all’ultimo trend post, differenziarsi e creare contenuti di qualità è un must per emergere dal rumore di fondo generale. Preare un rapporto duraturo di fiducia con i consumatori. E – come ben intuiva Bill Gates – per monetizzare.

Il content marketing descritto per mezzo di una macchina da scrivere ed un testo

Il nostro approccio al content marketing è sicuramente un approccio di marketing strategico che si basa sulla creazione e distribuzione di contenuti di valore. Il fine è quello di attirare un pubblico di riferimento sul sito web o sulla piattaforma dei social network. Creare una relazione e, infine, aumentare le vendite.

Ma cosa si intende per contenuto? Per noi è qualsiasi tipo di informazione in grado di educare, coinvolgere o divertire.

Ogni contenuto ha un obiettivo ben preciso. Dopodiché le informazioni, le idee ed i messaggi che si vogliono trasmettere possono essere tradotti in forma testuale, visuale o audio.

Il focus principale del content marketing sarà comunque la creazione di contenuti che non fanno pubblicità al prodotto, ma focalizzano l’attenzione sul brand o l’azienda. Con l’obiettivo di informare, educare e intrattenere. Alla base del content marketing – per il nostro modo si operare – c’è sempre una solida pianificazione strategica. Legata all’inbound marketing dacché utilizza i contenuti per attirare e accompagnare il pubblico verso una destinazione precisa.

Content marketing, i quattro step: strategic plan, positioning, business care, value proposition

I nostri step strategici

  1. analisi del contesto: le caratteristiche fondamentali della realtà aziendale e la concorrenza;
  2. individuazione del target di riferimento: le persone vuoi raggiungere con la tua attività di produzione contenuti;
  3. definizione degli obiettivi: dall’aumento del traffico verso il sito web, all’acquisizione di nuovi contatti, all’aumento delle vendite;
  4. individuazione dei canali per la distribuzione: dal sito web, ai siti di social network che influenzano anche i contenuti prodotti e i formati;
  5. progettazione, creazione e distribuzione dei contenuti: dal piano editoriale alla pubblicazione;
  6. misurazione dei risultati: analisi dei dati per migliorare le azioni future.

Il content marketing aiuta le aziende a essere presenti nella vita quotidiana delle persone, aumentando nel tempo il ricordo del brand. Il nostro trend, in particolare, vede sempre più spesso l’utilizzo di soluzioni basate su software di Intelligenza Artificiale (Content Intelligence). E i software di Content Intelligence, grazie al supporto dell’AI, permettono alle aziende di sfruttare i dati generati dall’utilizzo dei contenuti per conoscere in anticipo gli interessi delle persone.

Ti interessa approfondire?
Contattaci e prenota una consulenza online in
videocall. Se non sai come, te lo spieghiamo.

0